Inghirami, Francesco [Editor]
Galleria Omerica o raccolta di Monumenti antichi (Band 1) — [S.l.], 1831

Page: 183
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/inghirami1831bd1/0307
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
a»e bucami

lln^ sorges-
neQ8* de ,ì

0Ds^apW
'??• Àgamen.

VanlUesM.
dal Primo k
^ sua cena
Te<fe il mare

'a proTrisioiK

e nati si suor.

ARGOMENTO

DEL Vili LIBRO

DELLA ILIADE

\Juesto libro contiene la seconda battaglia dei
Troiani co* Greci, in cui e abbattuto il coraggio
di Agamennone j tantoché i Greci soccombenti si
risolvono sulla sera di spedire araldi ad Achille
per implorarne il soccorso. Il poeta narra un
tale avvenimento nel modo seguente.

Dopo che Giove ebbe manifestata la sua volon-
tà agli altri Dei presso di lui adunati, che non
piacevagli di vedere alcun di loro prender par"
tito per Vuna o per V altra parte dei combattenti
( a>. 1-29 ), e che la sola diletta figlia Minerva
privilegiò del di lei consiglio a favor de'Greci ;
( v. 4°) tengono all'attacco le due parti tra lor
nemiche, eia pugna e sostenuta con egual sorte
tra i Greci e i Troiani fino alla metà del giorno
( v. 68 ). Ma sopravvenuta una fera procella con
folgori e tuoni terribili, si spaventano i Greci, e si
danno alla fuga. I migliori campioni tra questi voi-
gon le spalle ella pugna. Fuggono Idomeneo, Aga-
mennone, ed entrambi gli Aiaci , Nestore avendo
il cavallo ferito e in punto di perder la vita mi-
loading ...