Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 1.1889

Page: 77
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1889/0050
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
nuovi frammenti d'iscrizioni arcaiche

TROVATI NBL PYTIIION

I fi-
rmamenti di epigrafi gortynie di carattere ancor

PlU arcaico di quelle fino allora trovate, pubblicati da
me Qel Museo

P- 181

italiano di antichità classica voi. II,

sgg. (1886), presentavano tale importanza che
Parvenu indispensabile esaurire la ricerca in quella
Realità cosi detta delle Viglc, nella speranza che altro
si trovasse e si riuscisse ad avere completo qualcuno di
1Uegli antichissimi testi epigrafici. Con tal missione fu
Andato nuovamente in Creta il dott. Halbherr il quale
neUa relazione che precede rende conto dell'opera sua
' suoi trovamenti, dei quali son parte i nuovi t'ram-

e dei
menti
Come si

epigrafici che io qui appresso pongo in luce,
vede, la speranza di aver qualche testo com-

P eto fu delusa, benché nuovi frammenti si trovassero
tìc °n mimero. Disfatto e ricostruito in tempi an-
quell edifizio, i blocchi che lo componevano fu-
0 stranamente rimescolati senza alcun riguardo alle
ePlgrafì che portavano tanti di essi. Ben molti blocchi

iscritti dovettero così venirsi a trovare negli strati su-
periori di quei nuovi muri, in quella parte cioè che nei
tempi della rovina e dell'abbandono rimasta emergente
da terra e facilmente accessibile, andò irreparabilmente
perduta servendo come materiale da costruzione ai più
moderni abitatori di quella contrada, come pur queste
pietre che ora abbiamo lo sarebbero per la stessa guisa
se non si fosse arrivati a tempo a salvarle. Così av-
viene che i frammenti trovati prima e gli altri trovati
ora, benché taluni di essi si continuino, debbono pure
ormai e forse per sempre rimanere semplici frammenti.

Nel pubblicare questi nuovi frammenti, seguo gli
stessi principi di ordinamento che seguii nel dare i
primi ; riferisco per ciascun frammento in caratteri mi-
nori le notizie segnate dal dott. Halbherr, il quale ha
pure eseguito questi disegui come già tutti gli altri a
un decimo dell'originale.

(lei n. l-3ub vedi la tavola qui di contro).

dul1ÌU1UÌSC° ÌD UUa taY0la tlltti 1 frammenti di m°-

qni°.maggÌ°re' COme già feci per la prima serieO'
Cume m quella si distinguono tre varietà diverse

itaUan TUUU0 ì"'lma serie i frammenti già pubblicati nel .ì/useo
°> li) p. 181 segg.

per dimensioni e per altro. Ai numeri 1-31 di quella
serie corrispondono i n.' 1-17 di questa; al n. 32 di
quella corrisp. i n.' 19-30b di questa ed ora si vede
che l'iscrizione a cui questi frammenti appartengono
avea due linee bustrofede ; finalmente ai n.' 33-38 di
quella corrisp. il n. 18 di questa.
loading ...