L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 21.1918

Page: 120
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1918/0146
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
120

ALDO F0 RATTI

grandisce le proporzioni e tormenta i contorni,
avido di pronunziarli franchi ed inediti; la no-
stalgica malinconia dello sguardo è la nota do-
minante, che non si smentisce mai nelle due file
contrapposte.

La figura a destra fu più discussa per la so-
miglianza di attitudine col Cupido del Musco Vit-
toria ed Alberto in Londra 1 che capita nel suo
significato plastico. L'affinità con la graziosa sta-
tuetta, che risale al 1497, si deve all'equivoco
nello specificare un disegno; 2 lo sbaglio, avver-
tito dal Jacobsen,3 non meritava la formidabile
contradizione cui fu sottoposto.4 II Cupido de-
riva la propria e caratteristica attitudine dallo
spiegamento di un rotolo, come si vede nelle rap-
presentazioni medioevali de' profeti; michelangio-

Fig. 12 — Torso di Belvedere. — Roma, Vaticano.

lesca è, invece, la sostituzione degli attributi e la
flessione delle gambe, che non corrisponde nel-
Vignudo della Sistina, atletico e toroso più di
tutti gli altri, condotto a masse riassuntive, e poco
agile nelle giunture. Il braccio destro s'abbassa
parallelo alle due gambe — il che determina una

1 H. Wòlfflin, Die Jugendwerke des Michelangelo Mun-
chen, 1891, pag. 32.

2 Berenson, op. cit., II, pag. 84, n. 1484; Frey, Hand-
zeichnungen, op. cit., pag. 55-57, tav. 121.

3 Op. cit., pag. 392.

4 K. Frey, Michclagniolo Buonarroti, sein Leben und
seine Werke, Beilin, 1907, I, pag. 319-23.

stonatura lineare — e l'avambraccio sinistro scor-
cia arbitrariamente, compromettendo la propor-
zione delle spalle; la mano stretta sopra la fronte

(qui ritorna il presentimento classico: cfr. la fi-
gura 13) tiene un lembo del nastro sul quale si
profila la faccia. Questo suggestivo artifizio ap-
pare per la prima volta con timidezza ornamen-
tale; appresso ne indicheremo la rapida fortuna.
Il parallelismo delle gambe dell'altro giovane (fi-
gura 15), analogo a quello del nudo a sinistra

Fig. 14 — Michelangelo: Ignudi sopra Ezechiele.

sopra la Sibilla Persica, è una variante in pro-
filo dell'atteggiamento del compagno: variante che
evita d'introdurre il braccio fra le due coscie ed
il conseguente incrocio di più linee.1 Il petto si

1 Con una frase molto felice disse il Berenson (The
fiorentine paìnters of the Renaissance, III ed., New York
and London, 1909, pag. 88) « the nude and art were synony-
mous. Here lies the secret of his [di M.] and bis failures ».
loading ...