L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 5.1902

Page: 389
DOI issue: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1902/0520
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
ARTE CONTEMPORANEA

389

A nobilitare la mostra del Belgio, in cui costante apparisce l’aristocrazia delle predi-
lezioni, basterebbe il grande salone dello Horta, di un effetto grandioso e solenne. Dal bianco
scrittoio alla tappezzeria gialla, dal bel tappeto color ruggine alle vetrate in cui la fusione
dei toni è ottenuta con la più grande semplicità di mezzi, dalla forma delle sedie alla carat-
teristica apertura delle porte e delle finestre, tutto li è effetto del calcolo sapiente di una
geniale intelligenza di artista. E chi dal salone passa nella stanza da pranzo dell’ Hobè, sem-

Miss King : Disegno a penna. Scozia
(Fotografìa E. di Sambuy, Torino)

plice ed elegante, chi dalla stanza da pranzo si fa ad ammirare i pannelli decorativi di
Hermann Richir, in cui la precisione e la finezza del segno trovan degno riscontro nel sen-
timento del colore, i merletti della signorina Muller, le argenterie, i vasi, i gioielli del Wol-
fers, ha chiara la visione di quello che è l’organizzazione di tutte le forze dirette a raggiungere
la bellezza, in un paese nel quale anche le insegne dei negozianti sono soggette alla tutela
delle numerose Società per l'arte pubblica.
loading ...