Bullettino archeologico sardo ossia raccolta dei monumenti antichi in ogni genere di tutta l'isola di Sardegna — 1.1855

Page: 20
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/bullarchsardegna1855/0026
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
20

. ■ -

più esteso. Quindi mi torna innanzi tratto opportuno far
le seguenti brevi osservazioni.

y

Le parole Bene Memoria l ì . Quievit in pace, ci danno
un'idea dell'ingenuità e pietà de'primi fedeli, e ci apprendono
appartenere il monumento ad una Cristiana, stanlechè queste
note sono comunemente ricevute per cristiane da tutti gli
scrittori dell'antica epigrafia, anche quando le prime, Bonce
Memorioe, vengono indicate con le sole sigle B. M. poste
non in fine del marmo, perchè allora dinotano monu-
mento pagano e si spiegano Bene merens. Bene meritus, o
Bene moriens (1), ma al principio, oppure avanti o
dopo il nome. Le altre parole Plus minus, fequentissime
nelle lapidi de' primi tempi del cristianesimo, servono ad
indicare che Y età della defunta non era nota con tutta
quella precisione con cui amavasi esprimerla, solendovisi
accennare i giorni, le ore, persino talora le minime parti
del tempo vissuto da chi nell' epigrafe si nominava. Sub
De kalenda majas , dimostra che Maria , la quale visse
(Bissit) per lo spazio più o meno di sessanta (xxxxxx)
anni, fu deposta nel 22 d'Aprile, ossia dieci giorni in-
nanzi le calende di Maggio.

Sebbene dal sin qui esposto si veda chiaro esser questa
una epigrafe dei primi tempi dell'Era cristiana, pure la
miglior conferma ci vien somministrata dalla illustrazione
della su indicata simbolica figura.

I simboli più rimarchevoli, che non di rado si incon-
trano ritratti nei monumenti cristiani, sono, la colomba
figura della semplicità e della fedeltà,* il naviglio e l an-
cora indicanti che la morte fece approdare felicemente al
porto di salute ; la lira, la corona, la palma, i rami
et alloro , emblemi di felici vittorie accompagnate dal
trionfo; e finalmente il pesce , simbolo più d' ogni altro
interessante, perchè, come già dissi , contiene un senso

, . „ . •«* .di! <«àQ .tio ad (?)

(l) V. Murat. Anlich. Hai. Diss. sa.
loading ...