Bullettino archeologico sardo ossia raccolta dei monumenti antichi in ogni genere di tutta l'isola di Sardegna — 1.1855

Page: 79
DOI issue: DOI article: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/bullarchsardegna1855/0087
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
79

liquie, è figurativa della sepoltura di Cristo , che sepul-
chro lapideo tumulatus est. Ed è per questo, che in tutte
le Mense degli Altari tanto fìssi , che portatili , dev' es-
servi ben suggellato un sepolcro racchiudente Reliquie di
Santi , per cui il Sacerdote sacrificante , che annunzia la
morte del Signore (1. ad Cor. II), lo bacia dicendo quo-
rum Rsliquiae hic sunt (1).

Salvatore Cossu

LAPIDE DI OLBIA
12.

B . M .

DIGNO . IIAC (sic) . MERITO DVL

GISSIMO . SECVNDO . MA
GNE . INTEGRITATIS . VIRO . BO
NO . PATRI . ORFANORUM
1NOPUM . REFVGIVM . PERE
B GRINORUM . FAYTOR . RELl R
GIOSISSIMVS . ADQVE
EXERCITATISSIMVS . TOTI
VS . SINCERITATJS . DISCI
PLINAE . QUI. BIXIT . ANNIS . P . M . LXX

HVIC . MERITO . PAVLINA VX
ORS . EI . (ejusdem) ET . INVARIUS . FILI
HEC--VS. BENEMERENTI. FECERUNT—SUNT

IN . PACE

(l) Di quel nobile e generoso giovine di Cappadocia Giorgio che militò in
Cesarea, Tribuno di militi, e del cui patrocinio si onorano i Principi ed i Re
nei combattimenti, parrebbe incredibile possedersi in Ploaghe la venerata reliquia
se non leggessimo che Corporis ejus Reìiqniac diversa,* in regioves delatac
loading ...