Ficoroni, Francesco de'
Le vestigia e raritá di Roma antica — Rom, 1744 [Cicognara, 3722]

Page: 155
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ficoroni1744/0197
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
8Ure sa*te
*J 5 le quali
friabile
degH ami,
> ratti di*
da S. Leo.
111 ritratto
te mirabil,
:orreggere
li de'sto,
he meriti
ianchinìj
preservau
to, ma il
assai beo
ì laterali,
^ più am.
ata dimo-
ita di va-
i ella Tri-
areti nell1
mi, e Fal-
le dal Lan-
1 Monade-
i venera il
menicadei
[iiali alcu-
o Gentile-
Bolognese,
i vaUissima
i la rende-
ni d'os
&M>
nasig^'

Libro Primo Capitolo XXIII. I 5 5
gè a tre piccole Chiese , una delle quali e detta le tre Fonta-
ne , ed anticamente Acque Salvie , e Goccia Manante . Que-
ila Chiesa è di forma bislunga con due altari , e credesi fab-
bricata nel luogo , ove su decollato San Paolo Apostolo ,
dalla caduta della cui teda è tradizione , che miracolosa-
mente sorgesse una fonticella d'acqua nel luogo, in cui cadde;
la qual sonte poi modernamente è Itaca di visa in tre pozze tti
d'acqua , uno alquanto più alto dell'altro , e ciascheduno di
qualche differente sapore . Questi tre pozzetti sono /tati or-
nati con tre nicchie di variati marmi con due colonnette di
marmo Numidico per eiascheduna . In u,n altare son due
colonne di Porfido j e la tavola esprimente la crocisissione di
S. Pietro è opera eccellente di Guido Reni. Nell'altare della
Decollazione di San Paolo sono maravigliose le due colonne
di finiisimo porfido nero , di cui in tutta l'antichità non k
trovano pari. Non sapendosi quali montagne le produssero >
giudicherei essere d'Etiopia, donde venne la pietra basalte .
La seconda Chiesa bislunga con pilastri , in cui son di-
pinti i dodici Apostoli 5 copiati dalle stampe di RarTaelle , è
dedicata a S. Vincenzo, e Anastasio Monaco Persiano , il
cui cranio con altre reliquie il conservano in vasi , e bulli
d'argento , come anche la Tefìadi detto Santo in antica pit-
tura , che rende divozione . E' di curiosità la lapide affinavi,
e dinotante il tempo della consagrazion della Chiesa suddetta
per la barbarie del carattere , e per 1' abbreviatura delle pa-
role • La terza Chiesa di forma rotonda è detta di San Ber-
nardo Scala celi, nel cui altare è dipinto il Santo in atto di
celebrar la metla,e la visione d'una scala coll'anime de'defon-
ti , che salgono in Cielo . La Tribuna colla Madonna , e con
altri Santi, e colle sigure del Papa Clemente Vili. , e del
Cardinal Aldobrandini di mosaico.-, vien coniiderata come la
prima , che tra tutti i mosaìci moderni sia (tata lavorata di
buon gusto . Sotto dell' Altare è il Cimiterio di dieci mila
dugento , e tre Cristiani con San Zenone Capitano fat-
tivi martirizzare da Diocleziano , dopo terminate le di lui
terme , e perciò questo sito si disse Macellum Chrìjlianorum .

V 2

CA-
loading ...