Ficoroni, Francesco de'
Le vestigia e raritá di Roma antica — Rom, 1744 [Cicognara, 3722]

Page: 130
Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ficoroni1744/0168
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
13° Le Vestigia di Roma Antica
nel mezzo , contuttociò fu da me donato al Cavaiier Carlo'
Frederich Inglese curioso , ed intendente d'Antichità , che
mo/trava gran voglia d'averlo .
Delle due sigure effigiatevi una è di Donna giovane in
prospetta , che tenendo colla sinistra la falda della sua sottìi
veste , che le cade dalla spalla, e le ricuopre la vita dal
mezzo ingiù , appoggia il braccio deitro in atto di riposariì
sui collo d'un vecchio barbuto , espresso in profilo , che ignu-
do dal mezzo in su ha coperte le cosce da uri tovagliolo an-
nodato sotto l'ombelico , ed è di datura si piccola , che
con tutto che lìa col volto alzato inatto di riguardare la
detta giovane , appena le arriva alla spalla * Per l'aria , e per
respressione ridicola , mi induco a credere, che polla rap-
presentare un di que' Mimi soliti a contraffare atti ,. e voci
nelle scene » e nelle fede, e che con detta giovane mezza
ignuda di licenziosa sembianza voglia indicare una comparsa
de i giuochi Florali, i quali non senza oscenrtà , al riferir di
Senec.£/»* Seneca , ed Arnobio sicelebravan dagli Edili col concorso di
9l*/4rn°b» llumerosb popolo * scrivendo Valerio Massimo di M. C toae ,
che eodem Ludos plorale?, quos Meffius sEdìlis fadehat spc-
Santeypopulusy ut Mime nudar entur ypoJìulare erubuh . Il che
diede occalìone a Marziale di cantare :
Marziale ■ JSsoses jocofa dulce cum Sacrum Flora y
Ep i* FeHosque lufus , ì$ li centiam valgi ,
Cur in Theat rum Catafevere venijli ?
u4n ideo tantum venerar y ut exires l
C A PITOLO XXx
Delle Antichità , che si vedono
nel Campa Marzo. (^>
IL Campo Marzo tutto in pianura principia alle radici del
Colle degli Ortoli y e del Monte Pineta y e dopo poca
valle gira a pie del Quirinale ,e del Capitolino, proseguendo
la pianura fino al Tevere , pretto cui per lungo llto s'avvicina
alla porta del Popolo tq al detto Colle degli Ortoli; il tutto
chiù*
loading ...