Ficoroni, Francesco de'
Le vestigia e raritá di Roma antica — Rom, 1744 [Cicognara, 3722]

Page: 129
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ficoroni1744/0167
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
Libro Primo Capitolo XIX. I2g
the alcune nel declivio dopo il giardino Barberini , e la
Chiesa della Madonna della Vittoria, le quali possono ap-
partenere al Circo di Flora , e principiano orbicolari nei
basso della valle col proseguimento delle mura, Degli Orti
di Saluslio in quello Colle rimane ancora qualche piccol ve-
sìigio , cioè nella Villa Ludovica , nella quale mezzo sepolto
è stajto fin qui un obelisco ripieno di Geroglisici , che è ssato
ultimamente trasportato nella gran piazza della Basìlica La-
terana per ivi erigerlo . Nel fine del Circo di Flora predetto
rimane il tempio di Venere mediocremente conservato,avanti
del quale a delira nell'eflremità del Quirinale, nello scavarvì'
molti anni fa,si trovò una camera vestita di basììrilievi di ter*
ra cotta 3 de' quali ne comprai uno del seguente disegno 5 che
parendomi curioso lo feci intagliare in rame dal celebre Bar»
ioli eoa avervi fatte alcune mie deboli note •


non
che

Benché l'originale., aimiiucchiato con altri pezzi si ròmrjessè *
R nel
loading ...