L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 23.1920

Page: 80
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1920/0106
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
8o

P, D'ANCONA

Lionardo da Vinci, come la Leda ignuda et il ritratto di Mona T.isa Napoletana, che
sono nella Fontana di Bleo in Francia e conoscerà quanto l'arte superi, et quanto sia più
potente in tirare a se gli occhi de gli intendenti, che l'istessa natura».'

La veridicità della notizia del Lomazzo circa l'appartenenza della Leda alla raccolta
di Fontainebleau risulta avvalorata dalla testimonianza di Tassiano del Pozzo, che nel

Fig. 2 — Filadefia - Raccolta Johnson.

1625 visitando il Castello di Fontainebleau così accennava al dipinto che ci interessa:
« Una Leda in piedi, quasi tutta ignuda, col cigno e due uova a pie della figura, dalle
guscia delle quali si vede essere usciti 4 bambini. Questo pezzo è finitissimo, ma alquanto
secco, e massimamente il petto della donna; del resto il paese e la verdura è condotta
con grandissima diligenza; et è molto per la mala via, perchè, come che è fatto di tre ta-
vole per lo lungo, quelle scostate si han fatto staccar assai del colorito ».J Del dipinto ri-
dotto in così cattivo stato si possono seguire le tracce a Fontainebleau sino alla fine del

l'articolo cit. del Muntz, pubblicato neìVAthe-
naeum.
loading ...