Ficoroni, Francesco de'
Le vestigia e raritá di Roma antica — Rom, 1744 [Cicognara, 3722]

Seite: II_001
Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ficoroni1744/0253
Lizenz: Public Domain Mark Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile


2!


64
64
7?

>■

L E

LE

SINGOLARITÀ
DI
ROMA MODERNA
LIB%0 SECONDO.
Ssendosi nel primo libro dimosìratc
le Vestigia di Roma vecchia , con
quella brevità creduta adattata a
un pellegrinante , dotto della Ro-
mana Storia , rimane a parlare dt
Roma moderna, situata per lo più sui
Campo Marzo , contigua da un la-
to al Tevere . Ma perchè la Tua ma-
gnificenza consitte nella sontuosità
degli edificj , di questi n'anderò bre-
vemente formando una specie di compendiosa deserìzione ,
affinchè nel visitarli, posta con più facilità il curioso rin-
contrare il contenuto loro insieme con altri monumenti * che
vi si conservano .
CAPITOLO L
VellaBasilica Vaticana di S.PietroApossoloi
e delle rarità, che vi jl vedono.
IL Principale edificio di Roma 5 non men celebre 5 che in-
comparabile con qualunque altro del Mondo,si è il Tem-
pio di San Pietro a pie del Monte Vaticano di là dal Tevere.
Questo si traversa per lo Ponte Adriano 3 che colla contigua
Mole del Mausoko di detto Principe , chiamasi di S. An-
A gè-
loading ...