Ficoroni, Francesco de'
Le vestigia e raritá di Roma antica — Rom, 1744 [Cicognara, 3722]

Page: II_016
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ficoroni1744/0268
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
\6 Le Singolarità5di Roma Moderna
Tevere nel modo , che si pratica presentemente . In quella
del Nilo , oltre ad alcuni animali , come l'ibi de , ippopo-
tamo , ed alcune piante , ed altro , che si genera in Egitto ,
vi è scolpita la curiosa caccia de' coccodrilli, vedendovi!!
gli Egizj, che vogano su'loro navilj con un remo, la cui punca
di ferro tagliente alquanto ritorta , abbrancatasi colia bocca
del coccodrillo, e in essa conficcatosi il tagliente ferro , viea
a prenderlo senza che si polla difendere .
L'altre statue , che vi s'ammirano racchiusè dentro le
nicchie, sono di Commodo col fanciullo Ila, a guisa d'Ercole,
una Venere m atto di useire dal bagno , un'altra Venere eoa
Cupido 9 e a pie questa iscrizione :
VENERI .FELICI . SACRVM
SALLVSTIA.ELPIDVS. DD.

Le altre statue , che attirano la maraviglia , sono Àn-
tinoo , Apollo Pitio , e Laoconte colli due sigliuoli avvitic-
chiati da due serpenti , che (tanno per divorargli. Di quello
celebre gruppo parlando Plinio,e delli due Greci scultori,che
la fecero, dice che nel suo tempo si conservava nel Palazzo di
Tito , dove per l'appunto venne ritrovata nel Pontificato di
Leone X. Che ne'tempi antichi, ed in quello di Virgilio sosse
ammirata , si deduce dalla deserizione medesima , che egli fa
de'moti convulsivi , e penosidi Laoconte nell'esser divorato,
che sembrano una deserizione di questa Ita tua, onde pare ,'che
questo principe de'Poeti Latini l'aveiTe considerata, come si fa;
presentemente dagl'intelligenti delle belle sculture. Tralascic*
due bassirilievi in urne sepolcrali, così anche le pitture del
Mantegna in rietine camere , ove sono diversi modelli, fra i
quali quello del Palazzo, e Giardino Quirinale, e del Palazzo
Pontisicio Vaticano , ed in questo ultimo si numerano dodici
mila 5 e più camere , e sol mi restringo a dire , che in un'al-
tra camera separata si conserva il famoso tronco d'Ercole,
col nome Greco d' Apollonio Ateniese , cosi pure alcune
are rotonde di marmo da sacrificio , levate dal Panteon
d'Agrip-
loading ...