Ficoroni, Francesco de'
Le vestigia e raritá di Roma antica — Rom, 1744 [Cicognara, 3722]

Page: II_064
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ficoroni1744/0316
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
é4 Le Singolarità5 di Roma Moderna
Dio Priapo in umetta ; ma di Greco scalpello sono le slatue
di Apollo Pitio ? d'una Musa , e il butto d'Alessandro Ma-
gno sopra alla porta , senza parlare di quattro colonne , due,
che per capitelli hanno due canestre . Sono dtgnc l'antiche
sculture , che si godono disposte nelle due facciate , consl-
uendo nelli bassirilievi della caccia di Meleagro , e nel ratto
di Pxoserpina , e parimente i busti più grandi del naturale di
Adriano 3 Antonino Pio , M. Aurelio 3 L. Vero 5 Commodo,
Severo , Ercole 9 e altri ignoti 5 e sopra i bassìrilievi a delira
delle tre Grazie , il sacrificio di Esculapio , ed un Baccanale.
Gli altri busti di sopra sono antichi moderni.
Finalmente tra le anticaglie de' palazzi di Roma è meri-
tevole quella , che possìede Monsignor Illmo , e Rmo Gki-
seppe AlesTandro Furietti , ritrovata in questi ultimi anni
nelle rovine del palazzo di Adriano della Villa Ttburtina .
Consitte quello tesoro in molte tavole fatte tagliare da' pa-
vimenti delle camere 5 tutte di minuti pezzetti di pietre na-
turali diverse , e di di verse opere comporti 5 che fanno ma-
raviglia 3 come anche in due Centauri in marmo nero ltatua-
rio co' nomi delli scultori Greci , i quali Centauri vanno in
stampe intagliate da Girolamo Frezza . Oltre a tutto ciò,
ha un quadro tutto di minutissìme pietre naturali, non più
grotte 3 che capi di spilloni . Il fondo è di pietre nere , nel
mezzo bianche 3 che compongono una tazza rotonda , che
sembra di cristallo , e sopra all'intorno quattro piccioni , che
pajono vivi 3 miracolo certamente d'opera di mosaico , ria
qui non mai veduta , Per quei che si dilettano d'antiche me-
daglie , è raguardevole la serie d'argento del dotto P. Gio:
Francesco Baldini Somasco nel Collegio dementino , come
anche in ogni metallo nel Convento di S. Bartolommeo all'
Isola P essendone custode il dotto Fra Gio; Antonio Bianchi.

CAPI-
loading ...