L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 7.1904

Page: 197
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1904/0245
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
CORRIERI

197

e delle pubblicazioni che speriamo di potere annun-
ciare avviate già sull'aprirsi del prossimo anno.

Il codice dei « Trionfi » offerto a M. Loubet. —

Vogliamo che in queste pagine si serbi il ricordo di
un’opera bella nella quale la maestria del valente minia-
tore Nestore Leoni fu pari all’arte che guidò Adolfo
Venturi nello eleggere le più nobili creazioni in cui
l’anima italiana effuse nel Trecento e nel Rinascimento
le proprie aspirazioni alia Castità, all’Amore, alla Morte,
nello intrecciarle intorno ai versi dei Trionfi.

Quanti poterono vedere, il codice magnificamente
miniato ammirarono la sapiente composizione delle
miniature, l’intonazione dei colori che si accompagnava
al tenore dei versi, l’esecuzione impeccabile, gli elet-
tissimi ornati.

Le pergamene furono strette in una legatura di oro
cesellato, modello la copertina del libro d’Ore che

servi alle nozze di una fanciulla fiorentina, nel Quat-
trocento (codice Riccardi-Ginori, già nella Biblioteca
Barberini ed ora nella Vaticana) ; il volume fu rac-
chiuso in una teca di vetro nmranese e sul rubino del
cristallo le figure delle Arti liberali, tratte dalle mi-
niature di Attavante nel manoscritto delle Nozze di
Mercurio e della Filologia conservato nella biblioteca
Marciana, splendettero eseguite in ismalto come le
figurazioni sulle antiche coppe amatorie di Murano :
cosi venne composto il nobile dono.

Invero il Petrarca è in quest’anno un grande inci-
tatore ! La Galleria Borghese, quasi in omaggio al
poeta, ha recentemente acquistato una Madonna del
pittore di Laura, di Simone Martini ; speriamo di po-
tere presto offrire ai nostri lettori una riproduzione
del leggiadro dipinto.

P. Toesca.

L'Arte. VII, 26.
loading ...