L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 27.1924

Page: 196
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1924/0222
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
196

ADOLFO VENTURI

Vergine, nel manto azzurro con risvolti verde oro, di erbe che ingiallano al sole. Madre
e bambino si presentano, solo esempio nell'arte di Sandro, abbracciati, guancia contro
guancia, secondo la tradizione consacrata in Firenze da Donatello, ma non tenerezza fami-
liare unisce a Maria il bimbo avvinto com'edera al tronco materno: l'unità del gruppo
è espressa dall'identità dello spirito, profonda, dal soffio di poesia che schiude le labbra
di Gesù e vela di mestizia lo sguardo della Vergine: gli occhi opalini limpidi e pallidi della
madre e del figlio non si cercano, seguono trasognati visioni di un mondo ideale, le teste
si chinano come a cogliere le onde fievoli di una musica lontana.

Adolfo Venturi.
loading ...