L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 28.1925

Page: 69
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1925/0091
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
UN DISEGNO DI PIETRO DI ANTONIO DEI

Nel gabinetto dei disegni, agli Uffizi, porta il nome di Antonio del Poliamolo lo studio
di Pietro di Antonio Dei pei il San Girolamo, che si vede nella sagrestia del Duomo
d'Arezzo (fig. i).

Pensando il disegno vicino all'affresco, per cui è servito, è tanto evidente la rela-

Fig. i. — Pietro d'Antonio Dei:
Affresco nella sagrestia del Duomo d'Arezzo.

zione tra quello e questo, che pare quasi inutile dimostrare l'errore dell'attribuzione
al maggiore Poliamolo.

Il disegno di fra' Bartolomeo della Gatta (fig. 2) ha il segno minuto e minuzioso, ma
molle; la finezza del miniatore è quanto mai lontana dalla nervosa incisiva sicurezza.
loading ...