L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 28.1925

Page: 97
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1925/0119
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
IRTE FERRARESI-: DEI. MIX ASCIMEXTO

97

nalzano con eleganza suprema di linee sul cielo spazzato dal vento che strascica bianchi
fiocchi di velo; le carni son chiare translucide, le testine degli angeli adorne di riccioli
color di lino; il putto dormiente sembra soffiato nel vetro, così fragile e diafano, sospeso
in difficile equilibrio alla cintura della Vergine. Mai l'arte di Francesco del ("ossa ebbe
note di più capricciosa eleganza che in questo quadro composto di cristalli e marmi rari,
di forme irrigidite tra lo scompiglio dei drappi al vento di un gelido mattino.

* * *

Del terzo grandi' caposcuola ferrarese, Ercole Roberti, vedemmo nel Museo di Edim-
burgo (fig. 7) un disegno raffigurante un cavaliere e un armigero che inoltrano in un paese

Fig. 8. — Ercole de' Roberti: Disegno nell'Albertina di Vienna.

brullo, trasportando rami frondosi. Il segno a penna richiama gli studi per la Crocefissione
già nella Cappella Garganelli, ma con una cura estrema di rifiniture, così da infondere
alle figurine tornite la lucentezza alabastrina delle immagini primitive dipinte da Ercole.
Appena determinato il paese rigido invernale, il suolo a strali di roccia, un tronco nudo,
senza rami, adorno in alto di un pennacchietto di foglie, snodato come lucido
corpo di serpe, il pittore volge la sua cura ai due armigeri, che sembrano celebrare il
trionfo della primavera portando rami e virgulti verdi come per sacro rito. Sul lucido
cavallo, adorno anch'esso di un ciuffo di fiori, inoltra il primo, paggio in attillato costume.
Il segno a penna fine come fil di seta scolpisce con precisione medaglistica i lineamenti
ferrigni del giovane, s'indugia a inanellare le chiome, torce con nervosa sensibilità
le foglie del ramo, i petali dei gigli inalberati sulla testa del cavallo, la piuma scattante
dal berretto a cono tronco, incide i contorni del braccio tornito, del busto snello, comunica
meravigliose lucentezze al cavallo dal passo ritmico e alle tornite figure.

L'Arte. XXVIII, 13.
loading ...