L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 25.1922

Page: 38
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1922/0064
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
38

LO SPETTATORE

Sorbona, quando si tributò, preside Anatole Frante, «riconoscenza e amore» al grande
romanziere. Romain Rolland esaltò l'artista, Danilowicz gli dedicò un libro.

[interprete profondo del genio, lo scultore rese Beethoven nel tumulto dell'ispi-
razione, con rapidi tocchi sulla materia fremebonda, in un ritratto improvvisato nel
giardino della casa natale del Maestro. E dopo non si contane più le opere dell'Aronson,
concepite a gran forza sotto una raffica creatrice, o accarezzate, adorate, idoleggiate
dallo scalpello per la loro bellezza.

Ecco in Salomé (lig. i), (forma sbocciata dalla profonda poesia animatrice di tutte le
creazioni "dello scultore russo, che reca nell'arte l'appassionato temperamento mistico della

Fig, 2 — Naouni Aronson : busto di bambina.

sua razza), un esempio superbo della squisita ritmica grazia propria ai nudi femminei del-
l'Aronson, della raffinatezza raggiunta nel graduare i passaggi del chiaroscuro sulla
supeificie marmorea, nel coprirla quasi di un trasparente velo di colore.

Accosciata presso la riversa testa del Battista — rottame di naufragio sopra la
fluida base —, col dorso chino, magnifico nel lento trasalir dei muscoli, il capo spiovente
fra le braccia tese e costrette a funebre catena, la figlia d'Israele s'abbandona al tor-
pore della stanchezza e della disperazione. Chiusa come in un vortice, la soffice massa
del nudo si svolge con sommesse e tenere ondulazioni, assorbendo nella delicata grana
del suo tessuto la luce, dispersa e tremula fra le tenui maglie seriche della impalpabile
chioma. Liquido velo, questa sottile capigliatura fluisce dalla testa al suolo, per con-
loading ...