L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 25.1922

Page: 184
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1922/0210
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
184

EMILIO LAVAGNINO

Quanta grazia, quale misura, quale senso di armonia privo di ogni sforzo, vediamo
in queste piccole composizioni, ove con accordo perfetto di curve e di linee ondeggianti
sono racchiusi, la Vergine, l'Acquario, il Sagittario, i Gemelli, il Toro e il Capricorno!

La Vergine incede a passo di danza, il capo inclinato in avanti ed un po' di lato,
tutta intenta con aggraziato atteggiamento delle braccia e delle mani a far girare
un cerchio che incornicia dai fianchi in su la sua figura ondulata; cosicché tutta la
piccola composizione è un rincorrersi ed inscriversi di molli linee curve che danno un
senso pieno di tranquilla serenità ed un ritmo cadenzato.

È viceversa slancio irresistibile quello che domina nel Sagittario e nel Toro (fig. i):

Fig. 6 — Scuola di Raffaeli) : Musa. Fig. 7 — Scuola di Raffaello: Musa.

mentre questo si scaglia con impeto nell'azzurro, il Centauro, col dorso eretto, un po'
piegato all'indietro, tende l'arco con un potente giuoco di muscoli e si allunga elastico
per colmare, con le zampe posteriori e la coda che sferza l'aria, tutto il tondo.

Con armonico accordo di linee parallele i Gemelli (fig. 2) avanzano dolcemente
abbracciati e l'Acquario, preso in pieno dal furore del vento che porta la tempesta,
versa, da un bel vaso ansato, l'acqua in un piatto d'argento.

Con agilità di snelle movenze il Leone rampante si stacca nero sul fondo, mentre
lo Scorpione, il Cancro (fig. 3) e il Capricorno si piegano anch'essi per colmare lo
spazio circoscritto nell'azzurro dalla linea verde del contorno.

I Pesci (fig. 4), la Bilancia ed il Montone compiono la serie di questi segni zodiacali
che, con varietà inesausta di eleganze, l'allievo prediletto dell'Urbinate dipinse per la
villa dei Mattei sul Palatino.
loading ...