L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 25.1922

Page: 235
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1922/0263
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
ALTRE DUE OPERE DEL TINTORETTO ED UN RITRATTO

235

serie, che la vecchia letteratura ci porge; e l'esser essa, palesemente, del medesimo
periodo delle altre tre note; e il ripetersi, in essa, di alenai elementi illustrativi: che,
fra l'altro, il tronco d'albero cilindrico, reso con identico processo, ritorna in ognuno

Fig. 3 — Tintoretto : Ritratto virile. Copenaghen, Museo.

dei quattro quadri: come l'Eterno della Creazione degli animali è il tipo medesimo,
attuato con la medesima tecnica corsiva, dell'Eterno nella Proibizione del pomo.

Di questo ciclo di pitture, il primo posto rimane certamente ancora alle due del-
l'Accademia; poi, se una simile gerarchia di valori non è ingenua, vien la composizione
di Palazzo Ducale; ed infine questa di Firenze, la quale, per le dimensioni, per le mezze
figure e per tutto l'insieme, fa crederi' che fosse destinata a stare, nella sala della Scuola,
sopra una delle porte.

Questa Proibizione del pomo per un altro motivo pure ne interessa: essa e le tre
maggiori sorelle costituiscono un nucleo di pitture giovanili, le quali — ognuna a seconda
loading ...