L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 25.1922

Page: 111
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1922/0137
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
UN ALTRO BOZZETTO DEL BAC1CCL0 PER LA CAPPELLA DI S. IGNAZIO m

aiutarsi a differenziare due corpi vicini (vedi anche i pennacchi di S. Agnese); e su per
giù la distribuzione è eguale sia nell'affresco che nei due bozzetti della Galleria Nazionale
e della collezione Pittaluga. Ma in tutti e due i bozzzetti manca però la diffusione ge-
nerale di toni argenteo-azzurrini che è così caratteristica dell'affresco, dove le ombre,
specie nel gruppo a sinistra, nel cumulo di nubi e di angeli, sono ottenute con velature
di cobalto. Ma questa è differenza da attribuirsi almeno in parte alla diversa tecnica
di esecuzione, e alla diversa natura dei colori.

Alcune note cromatiche locali, del bozzetto, che appaiono un po' eccessive pur nella
perfetta intonazione, sembrano appunti, per l'esecuzione. Tale un panno azzurro sotto
l'angelo a sinistra che suona il violino, uno arancione sotto l'angelo colla tromba a destra;
e specialmente un'audacissima nota vermiglio puro dietro l'angelo che attraversa diago-
nalmente la figura del Santo; la quale nell'affresco si sposterà un poco, e andrà a ravvi-
vare il rovescio della pianeta.

Le dimensioni del bozzetto Pittaluga sono: cm. 66 X 42.

Mario Laeò.
loading ...