L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 24.1921

Page: 45
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1921/0072
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
BOLLETTINO BIBLIOGRAFICO

I. - Teorie sull'arte, sulla storia e critica artistica,
sulla pedagogia artistica, ecc.

1. Hartman (Henry G.), Aesthetìcs: A Criticai
Theory of Art, R. G. Adams & Co., Columbus,
Ohio, 1919.

Cap. I, Bellezza e Arto; 11, Arte e Teoria; III, Che
cosa è l'Arte?; IV, La sostanza dell'Arte; V, Formule e
metodi nella teoria dell'Arte; VI, Pittura; VII, Poesia;
Vili, Musica.

II. - Arte europea fino all'XI secolo.

2. Brehif.r (L.), Les Trésors a"argenterie syrienne
et fècole artistique d'Antioche. (In Gazette des Beaux
Arts, mars-avril 1920).

Le tradizioni degli artisti d'Antiochia si sono mantenute
senz'alterazione, secondo l'A., durante più di 700 anni dal-
l'era cristian.i all'invasione degli Arabi

3. Strzygowski (Iosef). Eitt Christusrelief und
artschristlichc Kapitelle in Moesien. (In Byzanti-
nische Neugriechische J' ahrbuchcr, I Band, 1 u. 1
Hcft, Berlin-Wilmersdorf, 1920).

Il rilievo supposto di Cristo ora nella chiesa madre di
Trnovo, i capitelli nella chiesa di Santo Stefano a Mesembria,
nelle altre dei Quaranta Martiri e dei SS. Pietro e Paolo a
Trnovo.

III. - Arte romanica.

4;. I'orthr (A. Kingslcy), ha sculpture t/u
XII siede en Bourgogne. (In Gazette des Beaux
Arts, agosto-settembre, 1920).

L'influsso della Scuola di Borgogna si fece sentire sino
in Apulia: il timpano del San Leonardo si associa al tipo
di quello di Charlieu, e le porte delle chiese di Bitonto e di
Monte Sant'Angelo sono imitazioni grossolane, ma fedelis-
sime della maniera borgognona.

5. Bréhier (Louis). Les Origines de l'Art romani
I, Naissance des écoles régionales d'architeclure. (In
La Revue de l'art ancien et moderne, Paris, sep-
tembre-octobre, 1920).

6. Id., Id.: Secondo ed ultimo articolo. (In-Td.,
novembre, k120).

7. I'orthr (A. Kingsley), Two romanesque sculp-
tures in France by italian Maslers. (In American
Journal of Archaeology, 2d Series, XXIV, 2, 1820).

Riconosce a Bourg-Argentai in Francia lo stesso maestro
del chiostro di S. Orso in Aosta, e maestro Niccolò nella
pila d'acquasanta di Chamalières.

8. Brf.ck (Joseph). Spanish Ivories of the XI
and XII centuries in the Pierpont Morgan Col-
lection. (In American Journal of Archaeology,
2d series, voi. XXIV, 3, 1920).

L'A. ne illustra alcuni, ora nel museo metropolitano,
dell'XI secolo: uno adorno di un rilievo connesso con la
invenzione della Croce, e simile stilisticamente agli avori
del reliquiario di San Millan (1033); un secondo con la
Crocifissione che richiama il celebrato Crocifisso che Ferdi-
nando e Saneha offrirono nel 1063 alla chiesa di Sant'Isi-
doro a I.éon, un terzo, coperta di libri, col nome di Fetida
Regimi, probabilmente la vedova di Sancto Ramirez (c. 1037-
1094).

IV. - Arte gotica.

9. Gilman (Roger). The Theory of gothic archi-
teclure and the T.ffect of Shellfire at Rheims and
Soissons. (In American Journal of Archaeology,
Sccond Series, voi. XXIV, n. 1, 1920).

L'A. osserva realtà costruttive del gotico messe a nudo
dal bombardamento nelle cattedrali di Soissons e di Reims.

10. Bacci (l'eleo). // n Fonte Battesimale » di
Tino da Camaino per il Duomo di Pisa. (In Ras-
segna d'arte antica e moderna, VII, 4, aprile 1920).

Indica come di Tino alcuni frammenti d'Evangelisti
nel Camposanto di Pisa, e altri due del Museo Civico di
Pisa, trovati dal compianto Luigi Simoneschi sul tetto del
Duomo pisano.

11. Hkrf.nson (Bernard), A Newly discovered
Cimabue. (In Art in America, VII, 6, october
1920).

Trittico presso Cari A. Hamilton a New York City.

12. Sirén (Oswald), The Buffalmacco Hypo-
thesis, some additional Kemarks. (In The Burling-
ton Magazine, october 1920).

Sostiene l'ipotesi che il « Maestro della Santa Cecilia »
sia da Identificarsi con Buffalmacco.
loading ...