L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 24.1921

Page: 116
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1921/0144
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
DUE QUADRI INEDITI DI TADDEO GADDI

i.

UNA MADONNA A SAN LORENZO ALLE ROSE

Nella piccola chiesa di S. Lorenzo alle Rose,1 presso Firenze, si conserva una tavola
con^a Madonna e il bambino (fig. i), guasta un poco, ma per fortuna non tocca da restauri:
copèrta solo dalla pia profanazione di gioielli e di corone offerte dai fedeli.

Fig. i — Taddeo Gaddi : Madonna.
S. Lorenzo alle Rose, presso Firenze (Fot. Brogi).

Mi pare, tuttavia, che non sia i (impresa in nessuna delle opere pubblicate su Taddeo
Gaddi, sebbene, al solo vederla, nessuno studioso del trecento possa esitare ad attribuir-
gliela.2 Vi ritroviamo (piasi tutte le forme caratteristiche di quel maestro, ricorrenti

1 11 pannello sta sul primo altare a sinistra del-
l'entrata dietro una grande tela, visibile nella
sua parte più importante traverso un tagli"
rettangolare.

2 L'occhio ingenuo di ( aroccivi indovinò la

«maniera Giottesca» (/ dintorni di Firenze, vo-
limi? T T, p. 309); ma non vi accenna l'ultimo elenco
steriore delle opere di Taddeo, nell'ultimo volume
del Thieme-Becker, [920.
loading ...