L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 9.1906

Page: 66
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1906/0104
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
66

CRONACA

storico-artistici possa avere un giornale di tal fatta, è
inutile dire. E la serietà degl’intendimenti, il valore
del direttore, sono garanzia di ottimi risultati : ciò che
L’Arte augura fiduciosa.

?$£ La Vasari Society di Londra ha pubblicato ora
il primo fascicolo della sua raccolta di riproduzioni
di disegni.

Il 15 dicembre p. p. all’Istituto archeologico
germanico hanno avuto luogo due letture, di Corrado
Ricci sulla Porta Aurea di Ravenna e del prof. Korte
sulla tomba dei Volutimi, presso Perugia.

A Bologna sta per essere venduta l'antica col
lezione Gozzadini, cui sono state aggiunti, per l’occa-
sione, notevoli oggetti d’arte provenienti dalla villa
gozzadiniana di Ronzano ed altri oggetti di prove-
nienza diversa. La collezione, già privata da parecchi
anni dei due famosi ritratti attribuiti al Cossa ed a
Pier della Francesca, non aveva e 'non ha ormai
grande importanza, ma è deplorevole e dolorosa la
dispersione delle opere che adornavano la vecchia
chiesa di Ronzano, come antiche tavole di pittori bo-
lognesi, vetri già attribuiti al B. Giacomo da Ulma.
Di oggetti importanti compresi nella vendita ricor-
diamo anche una bella Madonna in terra cotta della
scuola di Donatello; un trionfo attribuito a Domenico
Morone; una tavoletta del senese Giovanni di Paolo;
un quadro, di notevole interesse storico, di Lavinia
Fontana, ecc.

A Bologna è stato restituito alla vista il pro-
spetto del palazzo di re Enzo, ripristinato nel suo
primitivo aspetto a cura del municipio e del Comi-
tato per Bologna storico-artistica. 11 restauro è stato
compiuto bene, troppo bene anzi, come avviene a
quasi tutti i restauri bolognesi.

Corrado Ricci ha rinvenuto presso un antiquario
fiorentino un Angelo Annunziante, che egli attribuisce
a Melozzo da Forli. Il quadro trovasi già depositato
presso la Galleria degli Uffizi, in attesa che siano ri-
solute le pratiche per il suo acquisto.

,»* Dalla chiesa di Bari Sardo è stata sottratta una
Sacra Famiglia attribuita a Tiziano. L’attribuzione,
per buona ventura, è assolutamente falsa, ma il quadro
non era però senza interesse per la storia dell'arte in
Sardegna.

^ Il quadro di Francesco Francia appartenente
alla cappella Guinigi nel San Frediano di Lucca,
venne recentemente asportato dalla cappella e poi in
essa reintegrato; ma rimane vivo e continuo il peri-
colo poiché la famiglia che ha il patronato della
cappella vanta diritti di proprietà sul prezioso di-
pinto.

Il giorno 15 del corrente, per iniziativa dei pre-
sidenti delle Accademie e dei Sodalizi artistici di Roma,
si terrà, nella sala degli Orazi e Curiazi in Campido-
glio, la solenne commemorazione dell’architetto Sac-
coni. Oratore^sarà Camillo Boito.

Tra breve saranno esposti i modelli dei concor-
renti al posto d’incisore presso la R. Zecca in Roma,
e quelli per cinque nuovi tipi di monete italiane. Si
aprirà, pure tra breve, un concorso per nuovi tipi di
biglietti di Stato.

fi A Berlino, nella primavera prossima, si terrà
un’esposizione d’arte antica, cioè delle opere de’ mae-
stri nazionali fioriti nel secolo xvin.

A Napoli, la cappella di patronato Minutalo nel
Duomo, resta chiusa gran parte del giorno, e anche
qualche giorno di seguito, al pubblico degli amatori
d’arte. Giriamo il reclamo alla direzione delle belle arti !
loading ...