L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 20.1917

Page: j
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1917/0406
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
LIONELLO VENTURI

mano che rivela la vita dello spirito e la mano che riproduce ciò che un occhio giusto
osserva? Si sapeva dunque distinguere i due valori, con un'acutezza mentale impressio-
nante, ma non si voleva prender partito per uno di essi: allora, e naturalmente oggi è
assai peggio. In ogni modo, l'acutezza mentale resta, tale da permettere di supporre

ragionevolmente che= +-» | donlc del Duca di Milano abbia

parlato la tradizion<=. ^

— Ci

Anche per i edu = ^ £ ^ I )i Filippino, come già si riportò,

« le cose ha no aria E" \J Brodo che habiano tanta arte

ZZ CD ^|_

Perùsino maestro sii = ^ I cose hano aria angelica et molto
dolce ». La constatai- c w I Miell'elemento psicologico sull'ele-
mento artistico noli■=_!£? $ àT I i note\'ole in (pianto clic a pro-
posito di Filippino iE. CD ^ ^ Rendevole opposizione, non senza
che la preferenza dcSjj y B rso !'(dementi) artistico. E anche
in questo caso non = ^»
loading ...