L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 24.1921

Page: 119
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1921/0147
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
DUE QUADRI INEDITI DI TADDEO CADDI

rig

mente parlando, tipi più largamente evoluti, questo rapporto non può far altro che
segnare un limite cronologico per la Vergine di S. Lorenzo. Fra l'una e l'altra opera si
ebbero i freschi Baroncelli1 (1332-38)', la Vergine di Santa Verdiana a Castelfiorentino.1

Se l'epoca relativamente tarda della nostra pittura non è a suffìcenza dimostrata,
qualche argomento a suo favore può offrire l'analogia con le opere di Bernardo Daddi.

Per esempio, \ien naturale di chiedersi se l'enfatico sguardo degli occhi insolitamente

Fig. 1 — Taddeo Gaddi : Particolare della Vergine
Polittico a S. Felicita (F'irenze)— (Fot. Brogi).

larghi, nelle ultime Vergini di Taddeo, non sia dovuto all'influenza di un maestro che
poco prima meritava di essere da lui imitato. Ma se questa analogia impressionistica può
sembrare imaginaria, la somiglianza è confermata dal confronto della Vergine con l'altare
Daddi a Orsanmichele, dove, oltre all'identica disposizione generale, tutto il motivo del
Bambino corrisponde al nostro, con una piccola differenza solo nella parte superiore
della figura, e nel braccio sinistro. Se la dipendenza della nostra Vergine da quella del
Daddi fosse reale, fisserebbe il termine post quetn all'anno 1347, (piando quest'ultimo
artista fu pagato per la pala d'altare sn menzionata.5

1 Vasari (ed. Sansoni), voi. I, p. 573, n. 1.

2 Onesta pittura, pubblicata la prima volta in
Rassegna d'arte, 1900, p. 159, fra i primi pannelli
del Gaddi, è un riadattamento della grandi
Madonna di Giotto, ora agli Uffìzi.

3 Basta il pili comune senso di realtà storica
per far pensare all'abbondanza di pitture pub-
bliche e private nella Firenze di questo periodo
che, con limitata varietà di motivi persistenti,
provvide le generazioni successive di una tra-
dizione accettata e innegabile : come basta una

ragionevole conoscenza del costume artistico,
per concludere che motivi simili a questo della
pittura del Daddi potevano attrarre l'attenzione
di Taddeo da innumerevoli freschi e pannelli.
Per citare due soli esempi ancora esistenti : la
Madonna al primo piano dell'Arte della Lana
e la Madonna lhicellai.

Non è dunque necessità inevitabile che la no-
stra pittura derivi dal Daddi, sebbene nessun'al-
tra le sia più prossima, sia per il tempo che per
la composizione.
loading ...