Porcacchi, Thomaso; Porro, Girolamo [Ill.]
L' isole piv̀ famose del mondo — Venetia, 1576 [Cicognara, 2084-2]

Page: 115
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/porcacchi1576/0147
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
II?

DESCRITTION E

DELL'ISOLA

D I RHODI.

i ittòtuz'

C. ar ìama

M A.r tamita

Fiand o

rno

sarcant

tani

Y//////////W


HODI Isolaamenissima di tutte l’altre dcl marCai-pa-
thio,uidnaallaCaria;hada Ponente laLida, &daLe-
uante i’ Isola di Cipro. Ella è oltra di cio farriosà & per la
sua gran poisanza molto celebrata : & circonda di giro
c x l. (benche altri dice c xxv)miglia,& eradiuisa da
un muro grandissimo, che nel mezo la cigneua tutta. Fu
dettaRhodi, oueradalle Rose,o dalieMelagrane, che in on
perfettione sopra tutti glialtri luoghiproduce. Prima si df tra^€
chiamò Ofiusa,poiTelchini,esrendofiatahabitatada’Telchini, gentemalefì lln9me*
ca,& incantatrice,chc di Candiapassò prima in Cipro,&poi qui, &fulaprima
che u’adoperasTe il ferro e’1 rame. Altri dicono, che nel cauarui le prime fon-
damentajuifolsetrouato unapiantadiRose, &chedaquel Rosaio cosi fosse
denominata : benche Pindaro dice da Rhodo ninfa, figliuola del Sole & di Ve«
aere. Ora PomponioMelascriuenelsecondolibrojChequeilTsolaèbellissi-.

ma di
loading ...