Porcacchi, Thomaso; Porro, Girolamo [Ill.]
L' isole piv̀ famose del mondo — Venetia, 1576 [Cicognara, 2084-2]

Page: 177
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/porcacchi1576/0209
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
D 1 THOMASO PORCACCHI. x77,

gli uccclktori, entrati secretamcntc neH'acqua, essendo eccellentissimi nuo-
tatori;sipongonoincapo umidiquelleZucche,fattole iolodue buchi da ue~
der lume, e itanno con tutto il reslo del corpo sotto acqua, fuor che con la tesla,
&si uanno a porre, oue siagran numero d’anitre. Quiui ogni uolta che alcuna
se gli posa soprala tefia; egli pian piano si discofia, & gentilmente la piglia per
le gambe, & tira lotto acqua, &ramazz;a,attaccandolèlaacintola:ouero egli lì
tusia sotto acqua, senza discostarsi dall’altre,ne Ipauentarle, per esfer use a nuo-
tar lotto,& qiiiui lè la prende, & torna con molto piacere a simil caccia. Altri si
mettono alle riue con unagran ghirlandadi fraschein capo, sopra la qual uen-
gono a posarsi l’anitre: &egli con ristestb modo lapiglia & uccide. Fu discoper
taquefialsola dall’Almirante Chrifioforo Colombo l’anno Mccccxci 1 1.
dopo ch’eirutornatolasecondauoltadiSpagna nell’Ilbla Spagnuola: percio-
chehauendo quiui fondato la città d’ilabella, & lasciatoui F)iego Colombo
suo fratello fin che u’arriuaste l’altro fratello Bartolomeo, che doueua uenirui;
egli con duecarauelle,&con molti Cauallieri partì da Isabella, &andò adisco
priiTIsolaIamaica,&apopolarla&farlahabitare: nclqual luogo hebbe con-
trasto da gli habitatori, che armati corsero pernon lo lascìardismontar, & com
batterono in molti luoghi con gli Spagnuoli: ma restando uinti ; si fecero poi
amici, einquestomodofuconquistataquest’lsola: & Christoforo ui mise per
gouernatoreGiouannid’Eschiuel Caualliero Spagnuolo,che con lui a
quclla conquista erainteruenuto: ma solleuati gl’Isolani, & caccia-
tigli Spagnuoli; Dicgo Colombo tornò l’anno M d 1 x. a ri-
mandarlocongente,&a porre in pacequell Isola: &
egli uerso il fine dell’anno la conquistò, paci-
ficò, & pose sotto l’ubidientia della
Real Corona di Castigliapar-
te conforza d’armi,

& parte con
astutie,

& coningegni, fuggendo ilpiuchepotè
di lpargere il sangue
humano.
loading ...