L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 24.1921

Page: 128
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1921/0156
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
BOLLETTINO BIBLIOGRAFICO

Vili. - " Seicento „ e " Settecento. „

52. Kouchés (Gabriel). Le Caravage. (Paris,
libr. Alcan, 1920).

.53. Gradara (Costanza), [.'opera del Maderno
nella fabbrica di S. Pietro. (In Amatore d'arte,
febbraio 1020).

54. Istituto di Edizioni artistiche. Giovanni
da S. Giovanni. (Firenze, 1920).

Ecco dunque, in questa collezione che credevamo dedi-
cata esclusivamente a degustazioni raffaellesche, e a ri-
membranze di note glorie fiorentine, ecco — dico — appa-
rire un volumetto consacrato a Giovanni da S. Giovanni.

l e riproduzioni offerte sono parecchie quarantotto; —
e potrebbero bastarne anche meno a fornire un'idea ele-
mentare sul temperamento dell'artista. Hppoi, diamine!
c'è • L'Amore e Psiche » uno dei quadri direi più chic di
tutto il '600; ci sono gli scorrevolissimi affreschi del l'azzino.
e quelli della Cappella Rospigliosi a Pistoia, deliziosamente
sciorinati sul chiarore tenue di un'alba impalpabile!

Ma... povero Mannozzi! stretto in così brevi pagine e cos
fredde, egli, cosi talentoso e fervido; rannicchiato nella pic-
ciolezza di questo libriccino, come un qualunque duomo di
Milano, offerto in pillole alla curiosità dei viaggiatori fret-
tolosi!

Del resto, ben venga Giovanni da S. Giovanni, anche in
pillole. Sulla prefazione distesa a cura di Odoardo H. Gi-
glioli, non faremo osservazioni: le farà chi controllerà
l'ampio studio monografico che, a brevissima scadenza.
l'A. ci promette sul caro pittore toscano.

Ci permetteremo un solo consiglio: perchè al ritratto
del pievano Arlotto, in cui non vediamo neppure un ricordo
del pennello di Giovanni, non sostituire un saggio dei di-
segni mannozziani. cosi importanti nello sviluppo artistico
del pittore?

La raccolta delle riproduzioni ci guadagnerebbe.

55. Giglioli (G. H.). Un capolavoro di Giovanni
da S. Giovanni a Pistoia. (In Rassegna d'arte an-
tica e moderna, vii, 0-10 settembre-ottobre 1020).

Ciclo di affreschi con Storie di S. Caterina d'Alessandria
nel palazzo del principe Uberto Pallavicini-Rospigliosi a
Pistoia.

50. Bernard (Emile). Alessandro Magnasco
(1667-1749). (In Gazette des Beaux-Arts. mai 1920).

57. MuSoz (Ant). Bernini pittore. (In: Rassegna
d'arte antica e moderna, VII. 6 Riugno 1920).

Gli è attribuito un primo autoritratto in aspetto di Santo
guerriero, nella collezione della Marchesa Incisa della Roc-
chetta, e un secondo nella Galleria Borghese in Roma.
Altri dipinti ancora sono supposti del maestro.

58. Kutschf.ra-VVoborsky (Oswald). Die Fres-
ken der Purità Kapelle in Udine und die Kunst
Domenico Tiepolos. (In Jahrbuch der preitszischen
Kunstsammlungen, XXXXI, 2. Berlin, 1920).

Riporta a illustrazione degli affreschi due disegni della
raccolta d'incisioni a Stuttgart, e a chiarimento dell'arte
di Domenico Tiepolo. quadri e schizzi anche in collezioni
private.

59. Simonson (George A.). Guardi's Pictures of
the papal Benediction in Venice, 1782. (In The
Burlington Magazine, febbraio 1920).

60. Gradara (Costanza). Pietro Bracci scultore ro-
mano (1700-1773). (Roma, Alfieri e Lacroix, 1920).

I.a vita dello scultore è seguita di sulle carte del Bracci
stesso.

61. Ingersoll-Smouse (Florence). La sculpture
fiorentine à la fin du XVII' siècle. (In Gazette des
Beaux-Arts, mars-avril 1920).

Studio sugli scultori Giambattista Foggiai (1653-1725),
Gio. Camillo Cateni (i662?-i7j2?), Gio. Baratta (1670-1747),
Gio. Fortini (1673-1763), Giuseppe Piamontini (1602-1739),
Antonio Montatiti (?-i74o) e Girolamo Ticciati (1676-1740).

IX. - Arte contemporanea.

62. Vidalenc (G.). William Morris, Paris, li-
brarne Félix Alcan, 1920. (In Art et Esthétique,
études publiées sotts la direction de M. Pierre
Marcel).

Cap. I: L'arte inglese nella prima metà del secolo xix,
il trionfo dell'accademismo, il movimento preraffaellita -
Cap. II: La giovinezza di W. Morris - Cap. Ili e IV: L'opera
artistica di W. M. - Cap. V: L'uomo e le sue idee sull'arte -
Cap. VI: Il suo influsso, gli sforzi per la realizzazione di
un'arte sociale.
loading ...