Universitätsbibliothek HeidelbergUniversitätsbibliothek Heidelberg
Metadaten

L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 1.1898

DOI issue: DOI article: DOI Page / Citation link: 
https://doi.org/10.11588/diglit.24143#0123

DWork-Logo
Overview
loading ...
Facsimile
0.5
1 cm
facsimile
Scroll
OCR fulltext
MISCELLANEA

ESPOSIZIONI D'ARTE.

Mostra d'arte pugliese medioevale aH'Esposi-
zione di Torino del 1898. — In Bari si è costituito
un Sottocomitato presieduto dall'on. Pugliese, per
organizzare una Mostra d'arte antica di tutte le opere
che onorano l'arte nelle Puglie. L'iniziativa, degna di
ogni encomio, ha trovato pieno appoggio da parte del
Comitato centrale di Torino. Terremo informati i
nostri lettori sul programma e sullo sviluppo di questa
mostra.

Kunsthistorische Qesellschaft di Berlino. — Nel

mese di maggio la Società artistico-storica di Berlino
farà una esposizione di pitture, sculture e altri oggetti
d'arte del Rinascimento. Resterà aperta sino alla metà
di giugno.

Burlington fine Arts Club. — Il Comitato del
Club di Burlington per le belle arti ha stabilito di or-
ganizzare una Esposizione di pitture dei maestri della
scuola milanese e di altre scuole affini lombarde, da
aprirsi nella Galleria del Club, durante il prossimo
aprile. Faranno parte del programma dell'Esposizione
principalmente le opere dei seguenti artisti: Leonardo
da Vinci, Luini, Sodoma, Solario, Boltraffìo, Cesare
da Sesto, Foppa, Borgognone, Bramantino, Gaudenzio
Ferrari.

Esposizione italiana di arte sacra antica e mo-
derna in Torino. — Durante la Esposizione Nazio-
nale avrà luogo a Torino una Esposizione italiana
di arte sacra antica e moderna, della quale stimiamo
utile riassumere in brevi parole il programma.

Nel preambolo dicesi :

« Per solennizzare i quindici secoli della gerarchia
cattolica in Piemonte ed il quarto centenario della
riedificazione del Duomo di Torino, che ricorrono
nel 1898, un Comitato torinese promuove una gene-
rale Esposizione di arte sacra, delle missioni e di opere
cattoliche.

« Per quanto concerne la sezione d'arte sacra an-
tica e moderna, il Comitato si propone di raccogliere
in una Mostra sistematicamente ordinata, e, per quanto
possibile completa, le manifestazioni dell'arte in Italia
dalle sue origini ai giorni nostri, rendendo così sen-
sibile coi prodotti delle scuole che fiorirono nelle di-
verse regioni italiane, con intendimenti diversi e con
tecniche disparate, lo svolgimento del pensiero cri-
stiano, che in ogni tempo ebbe interpreti valenti e
porse argomento a creazioni altrettanto varie quanto
meravigliose.

« Per tal guisa si darà mezzo alla regione subalpina
di far conoscere ed apprezzare il valore delle proprie
opere pittoriche, sconosciute o mal note alla maggior
parte del pubblico, e di dimostrare che, nell'amore
dell'arte e nel culto del bello, il Piemonte, nonostante
i continui travagli delle guerre, non fu secondo a
verun'altra regione italiana».

L'Esposizione d'arte sacra verrà ripartita nelle se-
guenti sezioni:

Sezione I. Arte antica e moderna;
Sezione II. Storia e archeologia;
Sezione III. Applicazioni industriali;
Sezione IV. Musica sacra.

Ai nostri studi veramente non appartiene che la
prima sezione, della quale daremo un rapido cenno.

Categoria ia. Architettura e decorazioni ornamen-
tali — Storia dell'architettura cristiana in Italia —
Edifizi religiosi e funerari — Case annesse agli edi-
fizi adibiti al culto — Edifizi monastici — Torri cam-
panarie. Saranno ammessi disegni, fotografie, modelli
in rilievo di edifizi sacri, antichi e moderni.

Categoria 2a. Pittura a buon fresco, all'encausto,
a tempera, ad olio, su muro, su tavole, su stoffe e su
qualunque altra materia — Storia della pittura cri-
stiana in Italia — Nostro Signore Gesù Cristo dalla
sua nascita alla sua morte e resurrezione — La Beata
Vergine nei vari modi espressa dagli artisti bizantini

L'Arte. I, li.
 
Annotationen