Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 7.1897

Page: 14
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1897/0028
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
LA

CASA MEDIOEVALE

DI

VIA GIACOMO LEOPARDI

IN TORINO.

Chiunque si fosse avventurato, dieci anni or sono, uscendo
dalla piazza del Comune, attraverso quelle tortuose vie che
attorniavano l'isolato detto del Gallo, avrebbe, colla guida
della Storia di Torino del Cibrario, facilmente potuto rico-
noscere gli edifizii in essa ricordati, e che tanto furono ce-
lebri nella storia della nostra Torino medioevale.

Quelle case di varia forma ed altezza, che fronteggiavano
le vie dei Pasticcieri, del Gallo e dei Pellicciai, erano gli
avanzi degli edifizii più importanti della vecchia capitale
del Piemonte, chè tale era veramente Torino fin dalla metà
del secolo xv. L'ubicazione di quegli edifizii fra le prin-
cipali arterie della città, la loro vicinanza al Palazzo del
Comune, e l'eleganza delle case da me scoperte in questi
ultimi tempi, lo danno a divedere chiaramente.

La prima casa, a destra di chi uscendo dai portici del
Palazzo di Città entrava nella via dei Pasticcieri, conteneva
l'antica locanda di San Giorgio. Con tal nome si chiamava
pure l'albergo che era quivi ancora ai giorni nostri. Questa
locanda fu celebre nella storia della Torino medioevale,
avendo essa albergato re e principi al loro passaggio in
questa città; ed al nóme di San Giorgio appunto, e per
loading ...