Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 7.1897

Page: 200
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1897/0214
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
SUL MUSEO CIVICO D'ALBA

E SOPRA

ALCUNE SCOPERTE ARCHEOLOGICHE

NEL TERRITORIO ALBESE

Ill.mo Sig. Presidente,

Non potendo intervenire all'adunanza indetta pel 20 cor-
rente, farò in breve per iscritto alcune comunicazioni, che
volentieri avrei fatto di presenza.

Anzitutto darò una notizia sommaria del Musco sto-
rico-archeologico, che il Municipio d'Alba instituì sullo
scorcio del 1897, affidandone a me la formazione e la dire-
zione.

Nella chiusa del mio opuscolo sulla lapide di C. Didio
Vicario, pubblicato nel 1899 e presentato a suo tempo alla
Società, dicevo che il Museo superava i duecento cinquanta
numeri di Catalogo. Nel 1900 ha superato i mille. Tutti i
generi proprii di tali raccolte vi son già più o meno rap-
presentati : epigrafi (in buona parte inedite), urne cinerarie
in pietra e in terra cotta, vasi di varia forma e materia,
lucerne fìttili, unguentarli di vetro, oggettini famigliari;
esemplari di statuaria, pezzi architettonici, materiali late-
rizi, mole da cereali ; monete di rame e d' argento conso-
lari, imperiali, ecc. E con qualcuno o. con parecchi di
questi generi già vi figurano, oltre Alba stessa, non pochi
loading ...