Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 7.1897

Page: 44
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1897/0058
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
NUOVE

ISCRIZIONI ROMANE DEL PIEMONTE

INEDITE

CARRÙ
Ï.

M X V M O
I I I I I I V I R O

CALIDIAE

Frammento di lapide d'arenaria che trovasi nel muro a
ponente della cascina detta La Maddalena, situata nella re-
gione Perosa del Comune di Carrù, propria del cav. av-
vocato Giacomo Curreno, sindaco di detto Comune.

'Larghezza, della lapide 0,45; altezza 0,25; altezza delle
lettere della prima e seconda riga 0,61, della terza 0,08.

Questa lapide viene ad accrescere il numero delle iscri-
zioni di Atigusta Bagiennorum, da cui il Comune di Carrù
dista di pochi chilometri (1).

(1) V. Corpus Inscriptionum latinarum, vol. V e le note agli sta-
tuti di Bene pubblicate nel 1S92 dall'autore di questa memoria, nelle
quali si produssero quattro iscrizioni inedite trovate sul territorio d' Bene.

Agli argomenti che nella prefazione a dette note, pag. 10, ho addotti
per provare che l'iscrizione C. I. L., V., 7151, che il Mommsen colloca
fra le incerte, fu trovata sul territorio di Bene, debbo aggiungere che
nel i° libro dei morti esistente nella Parrocchiale di Bene, il quale co-
mincia col 15 Febraro 15S7 e termina col 9 agosto 1596, al foglio 62,
trovansi queste parole che credo sieno state scritte dall'Arciprete d'ai-
loading ...