Schlosser, Julius von ; Rossi, Filippo [Transl.]
La letteratura artistica — Florenz, 1964

Page: 209
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/schlosser1964/0223
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
III.

LA TOPOGRAFIA ARTISTICA.
INIZIO DELLA LETTERATURA DELLE GUIDE ARTISTICHE

Sull'origine delle guide delle città con riferimenti artistici, che
apparvero al principio del Cinquecento e aumentarono notevolmente
dopo la seconda metà di questo secolo, non possiamo aver dubbi.
La chiesa medievale fu anche il museo di quell'epoca e Roma
caput mundi coi suoi luoghi sacri e coll'incanto sempre efficace delle
sue rovine, — nulla impedisce di prendere quest'espressione alla let-
tera nel senso medievale del miracolo, — attirò a sé fin dagli ultimi
tempi dell'antichità la corrente dei pellegrini di tutta la cristianità ;
la sua rivale sul Bosforo, di origine tanto più recente, non potè mai
gareggiare con Roma. Abbiamo veduto come da questo interesse dei
pellegrini, interesse puramente positivo e sa<:ro (a cui però non manca
fin da principio la tendenza storica, anche se stranamente soffocata
da tutto il resto), siano derivati quei libri di Mirabilia, i quali, par-
tendo da schemi della tarda antichità, non possono completamente
negare la loro parentela spirituale colle guide dei templi che cono-
sciamo da Pausania. I Mirabilia trovano ancora il posto nel pieno
Rinascimento, e sono fra i più antichi prodotti della nuova arte della
stampa proveniente dalla Germania.

Del raro libro, che ora è conosciuto in pochi esemplari (cfr. Schrei-
ber, Manuel de l'amateur de la gravure sur bois, IV, 11 sgg.) abbiamo
già parlato (libro I) ; gli stampatori tedeschi del xv secolo a Roma,
Stephan Plannck, Johannes Besicken, Eucharius Silber, vi trovarono
uno degli articoli più lucrativi delle loro officine, anche in lingua
tedesca per i loro compatrioti. Alle antiche storie meravigliose, in
parte abbreviate, si unisce la guida vera e propria del pellegrino,
l'enumerazione delle chiese, delle loro reliquie, indulgenze e luoghi
di pellegrinaggio, oltre ad un breve sommario cronologico dei re ed
imperatori romani fino a Costantino. L'interesse dei viaggiatori per

u
loading ...