Schlosser, Julius von ; Rossi, Filippo [Transl.]
La letteratura artistica — Florenz, 1964

Page: 687
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/schlosser1964/0701
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
ALCUNE OSSERVAZIONI SULLA TEORIA ARTISTICA
DEL BAROCCO

I capitoli dedicati alla teoria nelle Betrachtungcn iiber die itàlienische
Calerci im 11. Jahrhundert, di H. Schmerber, Strasburgo 1900 (« Zur Kunst-
gesehichte des Auslandes », fase. 42), ci offrono una quantità di singole osser-
vazioni cui manca un intimo legame unitario. Molto più profondo è 11 libro di
Heixmch v. Stein (dell'ambiente di R. Wagner), Die Entstehung der neucren
Asthetik, Stoccarda 1880; anche la parte storica dell'Estetica di B. Croce (prima
edizione Milano 1902) contiene molte cose importanti per lo storico dell'arte. Ad
un campo affine, ma che forse per i suoi rapporti formali permette anche più della
letteratura istruttivi confronti, appartiene il libro di Hugo Goldschmidt, Die Mv-
«Ucusthetik des 18. Jahrhundcrts und ihre Bcziehungen zìi scinem Kiinstschaffcn,
Zurigo e Lipsia 1915; cfr. tuttavia l'ottima recensione di A. Scherino nella
« Zeltschrlft fllr Musikwissenschaft » I (1918) 298 ss., specialmente le sue pre-
ziose considerazioni a p. 301 sulla circostanza (da noi spesso accennata) che il
nostro concetto dell'arte è affatto diverso da quello dell'età precedente, e sulle
conseguenze di ciò per lo storiografo, che il Goldschmidt ammette non più di
Qualche altro « storico dell'arte ». Molti particolari che completano l'argomento
ei offre un articolo del compianto O. Kutsciieiu-Woborsky : Sin kunsttheorcti-
sches ThcscnbUitt Cario Marattas und scine àsthetischen Anschauungcn (« Mit-
teilungen der Gesellschaft f. vervielfaltigende Kunst », 1919, fase. 2-3). [Rensse-
i.akr W. Lee, Ut filatura poesis: the humanistic theory of painting, « The Art
Bulletta » XXII (1940) 197-209. Denis Maiion, Studies in Seicento art and theory,
Londra 1947 (« Studies of the Warburg Institute » voi. 16); lo stesso, Art theory
a>id artistic practice in the early Seicento: some clariflcations, «The Art Bul-
letta » XXXV (1953) 220-232. Paul Oskar Kristeller, The modem system of the
arts: a study in the history of acsthetics, «Journal of the History of Ideas »
Xll (1951) 490-527; XIII (1952) 17-46].

Uno dei fenomeni più singolari ed importanti della teoria barocca
è quello dell'apparire in essa definitivamente e irremissibilmente come
concetto centrale la dottrina della bellezza artistica. Se già il Man-
cini mette nel giudizio delle pitture in primo luogo la « bellezza »,
innanzi al « decoro » e alla « grazia », non può più essere in alcun
loading ...