L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 10.1907

Page: s
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1907/0528
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
GIAN FRANCESCO DE' MAINERI DA PARMA

37

tempo alla più progredita delle tre Sacre Famiglie descritte, cioè a quella già nella rac-
colta Testa a Ferrara.

Un’altra Madonna che, senza dubbio, appartiene al Maineri, è quella attribuita a Giro-
lamo Marchesi da Cotignola nella ducale galleria di Gotha. Non è così vario ne’ suoi tipi
il pittore-miniatore da non riconoscerlo facilmente ! Ma, oltre la serie delle Madonne e delle
Sacre Famiglie, null’altro gli si poteva attribuire con certezza. Ora eccoci a una nuova serie
d’imagini, di Cristo che porta la croce. Uno è a Modena, nella galleria Estense, proveniente

i m

uaineri : Madonna col Bambino
ademia Albertina

dai mai
che rie
Ora, se
di Mad
cader d
quadro
capelli
Perfino

non da Crowe e Cavalcasene (fìg. 5). Parve a molti
io, ma in fondo il quadro fu sempre enigmatico.

Cristo, e si paragona con quello della Madonna
acciglio destro, le stesse palpebre tonde, lo stesso
bbra semichiuse. Le dita del San Giuseppe, nel
ente a quelle del Cristo poggiato alla croce; e i

rivedono nell’abbondante chioma del Redentore.

di orlatura della tunica in quel Santo, si ripetono

§
loading ...