L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 15.1912

Seite: 280
DOI Heft: DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1912/0324
Lizenz: Freier Zugang - alle Rechte vorbehalten Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
280

C. /. FF.

clic Mr. Fry, diceva questa tela « la più perfetta e poetica interpretazione del chiaro di luna
in tutta l’arte dell’Occidente ».1 Appartenne già a Sir Joshua Reynolds, che ne discusse a
lungo nel modo ripubblicato dal Richter.

L’ultimo capitolo parla della Scuola Ellenistica e riproduce quattro ritratti, in busto, di
due uomini e di due donne, quasi identici a parecchi ritratti della Galleria Nazionale prove-
nienti dall’ Egitto, la cui storia è molto nota. I ritratti della Collezione Mond furono trovati
presso il villaggio E1 Roubiyat, al Nord Est di Medinet el Fayum, ed acquistati dal sig. Graf
di Vienna. Il celebre egittologo prof. G. Ebers ne parlò anni fa e descrisse i luoghi dove
furono rinvenuti. Alcuni credono che i ritratti appartengano ad un’età anteriore al Cristiane-
simo, altri invece assicurano che sono del secolo secondo dell’era nostra.

Così siamo giunti alla fine del nostro compito, quello di dare un breve sunto del libro
magistrale, cercando di far risaltare, non solo le ricchezze straordinarie della Collezione Mond,
ma anche le benemerenze del eh. prof. Richter, a cui, oltre la formazione di questa collezione
unica, si deve questa sua illustrazione, modello di diligenza, di acume critico e di scienza.

C. J. Ff.

1 Vedi Discourses of Sir Joshua Reynolds, ed. R. Fry. Eighth Discourse. London 1905. Contiene una
riproduzione del quadro.
loading ...